LA GENERAZIONE PEGGIORE

dal 16 – 17 – 18 marzo 2018

Regia: Riccardo Merlini
Con: Carlotta Sfolgori, Domizia D’Amico, Carlo Colella.

Foto: Andrea Mercanti

Grafica: Laslo Lera

Una generazione composta da elementi che vivono come se la vita non avesse limite, come se ogni giorno non fosse diverso da quello che seguirà, o da quello precedente. Vagano nella loro stessa vita senza carica, senza energia, senza una spinta positiva o negativa. Galleggiano e basta. Elementi che sembrano non avere nulla da perdere, che seguono una strada senza incroci o deviazioni, finché non si presenta loro una possibilità di uscire da questo vortice statico e circolare che è la loro vita. Un bivio, inevitabile. Avere tutto o niente. Qual è il prezzo da pagare per avere tutto? Per raggiungere la perfezione?”

Gli interrogativi che ci poniamo ogni giorno sono tanti e tanti sono i modi in cui ognuno di noi affronta le varie fasi della propria vita ma effettivamente, si può avere tutto? Cosa succede quando si incontra un primo bivio? Quando un lavoro arriva ad intaccare la nostra vita privata, che cosa ne può scaturire?

Biglietti: Intero €15,00 (inclusa tessera) – Ridotto €12,00 (inclusa tessera)
Parte dell’incasso sarà devoluto all’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)